➡️ Offerta Iliad 9,99 euro al mese. Clicca qui per attivare...

Iliad a chi si appoggia? A chi si aggancia la sim Iliad?

FibraShop.it » passa a iliad » Iliad a chi si appoggia? A chi si aggancia la sim Iliad?
a chi si aggancia Iliad? A chi si appoggia Iliad?

Iliad: il ran sharing con WindTre e le reti proprietarie.

Dopo la domanda “quanto costa” ed “è tutto veramente incluso” ce n’è una terza molto diffusa tra tutti quelli che si approcciano al mondo Iliad: a quale operatore si appoggia? Scopriamo se si tratta di una curiosità “lecita” e facciamo chiarezza sul tema.

Iliad a chi si appoggia?

Iliad a quale rete si aggancia? Allora, Iliad è un operatore vero e proprio. Non è un operatore virtuale. La sua copertura è data dalla rete proprietaria più il roaming con WindTre. Il roaming è offerto in una modalità chiamata ran sharing. Della quale scriveremo più nel dettaglio all’interno di questa guida.

Vi è chiaro come funziona Iliad? E a quali antenne si aggancia?

Farsi questa domanda non è sbagliato, in quanto denota preoccupazione per la vostra esperienza come potenziali clienti di quello che è ormai diventato il quarto operatore mobile italiano dopo la fusione Wind 3.

Iliad però di fatto non si appoggia ai competitor dato che può contare sulla sua personale rete, comprensiva di frequenze utili per lo sviluppo del 5G.

Si tratta però ancora dell’ultima arrivata, per cui la sua rete mobile non è ancora davvero capillare in tutta Italia: da ciò nascono i recenti accordi con Wind Tre per il ran sharing, che funziona in modo simile al roaming nazionale visualizzando però sul vostro display la copertura a nome “Iliad”.

Grazie a questa strategia tecnologica di condivisione delle risorse di rete mobile tra 2 o più operatori la rete di Xavier Niel attualmente gode di copertura nazionale totale, ottimizzando i costi e riducendo anche l’impatto ambientale. E nel contempo, continua la sua espansione.

COS’È LA RETE PROPRIETARIA ILIAD

In poche parole oggi dove c’è copertura Wind 3 c’è anche quella Iliad, che sta costantemente continuando a investire sulla sua rete proprietaria per diventare 100% autonoma. Ma cos’è realmente una rete proprietaria?

Si tratta della rete di frequenze costruite o acquistate da una compagnia: nel caso Iliad il suo network è numerato 222-50 e viene ormai avvistato in gran parte del Bel Paese. Per trovarlo basta cercare manualmente le reti sul vostro dispositivo mobile, così da scoprire che la rete 222-50 è rintracciabile praticamente ovunque.

Per completezza vi ricordiamo anche i codici operatore della rete Wind Tre:

  • 222-88 – clienti Wind
  • 222-99 – clienti 3 Italia (codice operatore dismesso a seguito dell’unificazione della rete)
  • 222-99 – clienti Iliad Italia

Ricordate che il codice Iliad è quindi riscontrabile anche in presenza di un’antenna WindTre.

RETE PROPRIETARIA ILIAD: IL FUTURO

L’espansione delle reti proprietarie Iliad per un progressivo ma inarrestabile abbandono del ran sharing è costante: questo sistema infatti non consentirebbe di fare davvero concorrenza ai primi 2 operatori nazionali (TIM, Vodafone e Wind3).

Ecco perché, ad esempio, circa a metà anno e precisamente nel mese di dicembre 2020, le nuove attivazioni Iliad portano ad oltre 6000 il numero totale di impianti.

Per migliorare la sua rete Iliad punta molto sull’accordo di Gruppo con Cellnex per 2.200 torri in Italia, con il rollout di nuovi siti tra il 2020 e il 2027, la cui gestione avverrà attraverso una condivisione logistica ventennale estesa automaticamente per altri 10 anni.

Vi ricordiamo che per conoscere la copertura integrale aggiornata di Iliad (quindi rete proprietaria+ran sharing) potete connettervi direttamente al sito ufficiale in cui troverete sempre la mappa a cui fare riferimento.

Guarda le offerte Iliad per il mobile